Diario di una quarantenne ormani in fine qurantena

Impacciato

l'imbarazzo

( 450 giorni dal tuo ritorno)

L’imbarazzo

l’imbarazzo , quello che ho sentito nei tuoi occhi ,

oggi ho deciso di portarti con me , in un negozio di intimo con cui devo lavorare , per prendere  accordi e misurare lingerie’.

Ti avverto in auto mentre saliamo ” mi raccomando Amir muto devi stare muto non dire nulla non fare battute è lavoro ! Non fare scherzi non farmi passare per pazza”

Annuisci e andiamo, una volta li mentre io parlo con la proprietaria, ti vedo con la coda dell’occhio, mentre ti aggiri per il negozio , guardando imbarazzato tutti quei completi intimi, quasi a non comprendere come mai noi donne

abbiamo bisogno di tutte quelle cose per sentirci bene.

Ti sento esclamare ” mamma mia ma quante ne avete voi donne , ma che ci dovete fare con tutta questa roba!”

Ovviamente , del lavoro ci avevo capito ben poco ,per ascoltare te!

Usciamo dopo non so quali accordi presi , forse è la volta buona che finisco per far foto senza veli , non sarebbe la prima volta ma come dico io , ho gia’ dato.

Entriamo in auto , tengo la mascherina cosi nessuno capisce che sto parlando da sola e ti dico , ” Amir cosa ti avevo detto? di rimanere muto , te lo ricordi?”

E mentre lo dico sorrido e penso , sai infondo noi donne non abbiamo bisogno solo di belle parole , per sentirci bene

ma anche di belle scarpe e sexy lingerie , rido mentre lo penso e tu diventi rosso , come al tuo solito.

Infondo sai che io amo queste cose , anche se alla fine non le tenevo mai in dosso per piu’ di due minuti , sai le belle parole quelle dette , in cui ci credi ti rimangono per sempre , la biancheria intima no , quella la togli ,la sfili in un attimo in un impeto di passione e poi rimane a terra , buttata alla rinfusa.

No non è quello che conta , stai bene anche senza , ridiamo entrambi , anche se sai che sono giorni che vivo distrattamente , sempre con il magone

che mi assale , penso quante belle parole ho speso per le persone ,sarebbero state quelle di cui avevo bisogno io,

ed ora che me le dico da sola quasi non mi toccano , non mi danno emozioni , che strano.

Ma in fondo sai benissimo che ormai quelle parole non le diro’ presto , non le diro’ a nessuno

le lascio a terra come la lingerie’ gettata a terra in un momento di passione pura

che non puo’ essere rinnegato.

cosa siamo noi

Partner Posts

Please follow and like us:
Please follow and like us:
0
20
fb-share-icon20

Comments

comments

https://www.manzara.it/abiti/abiti-mini/abito-a-quadretti-vickey-multicolore

Lascia un commento