Gamiss

L’abito a vestaglia

L’abito a vestaglia che ha fatto storia

Donna Sofia li sfoggiava negli anni 60, nei suoi film, del tutto popolani. Vista la poverta’ ci si vestiva come si poteva,  forse per questo in quei film tutte le donne lo indossavano, in vari colori e varie forme con e senza maniche.Nel tempo  questo capo è diventato un vero must di quegli anni. Poi le cose sono cambiate gli anni 70 hanno consideratao questo abito un abito da casa o da camera.

Oggi lo ritroviamoinvece per la prossima stagione quella calda e colorata , di cosa parliamo?

L’abito a vestaglia , in apparenza puo’ sembrare un capo semplice , ma in realta’ è molto sdtrutturato.

Deve avvolgere il corpo rimanere ferlo, allacciarsi e strizzare la vita e poi lo scollo a v non deve risultare eccessivo.

Io come sempre ho deciso di osare , visto la mia fisiscita’ androgina, volevo provare un abito ultra femminile, e de dire il vero questo rende sionuose tutte.,

Le burrose e le androgine come me.

avvolge il corpo lo delinea nei punti giusti e poi non risulta volgare , anzi la lunghezza è giusta.

Poi sul sito dove sono riuscita a scovare questo modello lo si puo’ trovare in tante taglie diverse ,

e varie declinazioni di modelli, ossia con lunghezza ginocchio oppure manica corta e non lunga.

Insomma un abitino molto carino, bello fresco a dtatto alla prossima stagione , ma sopratutto lo si puo’ indossare con uno stivaletto, con le derby e calzino oppure con i sandali per un look piu’ elegante. Essere belle chic ed alla moda non è mai stato cosi facile e sopratutto cosi comodo.

Potete trovare questo e tanti altri abitini per la prossima stagione vistando il sito

Gamiss

dove io amo fare i miei acquisti per tutte le occasioni, dove si trovano veramente tanti abiti accesori e sopratutti i prezzi sono imbattibili.

Partner Posts

Please follow and like us:
0

Comments

comments

8 thoughts on “Gamiss”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *